Le tre rose di Eva, quarta stagione

Le tre rose di Eva, quarta stagione

Torna la quarta stagione della fiction Le tre rose di Eva, con nuovi episodi avvincenti che narrano le vicende della sorelle Taviani, in particolare di Aurora, interpretata da Anna Safroncik, e dei loro rapporti con la famiglia Monforte, soprattutto con Alessandro, interpretato da Roberto Farnesi.

Le puntate della nuova serie vanno in onda ogni giovedì alle ore 21,11 su canale 5. La quarta stagione ha annunciato già sin dalla prima puntata dei veri e propri colpi di scena, soprattutto con il ritorno di Aurora che tutti credevano morta, comprese le sorelle e Alessandro, suo compagno da cui ha avuto anche una figlia, Eva.

Le tre rose di Eva: Aurora è viva

Aurora torna quindi in scena dopo due anni, seminando stupore e sorpresa, ma anche fastidio tra coloro che non l’hanno mai vista di buon occhio.

Nella nuova serie Le tre rose di Eva il cuore di Alessandro è occupato dalla sorella Tessa, che nel frattempo ha preso il posto di Aurora nella sua vita e anche quello di madre per la figlia che si è legata moltissimo alla zia.

Ma è molto difficile per Aurora riconquistare l’amore di Alessandro e nel frattempo subisce il fascino di Fabio Astori, che pian piano entra nella sua vita, seppur in modo non proprio favorevole. Infatti, il sentimento che inizialmente spinge Astori a conquistare Aurora è generato da un senso di rivalsa.

Le tre rose di Eva: verità inaspettate

La famiglia Astori però nasconde molti segreti e opera contro Alessandro, che ritiene colpevole dell’omicidio di Ivan fratello di Fabio, avvenuto pochi mesi prima.

Le indagini per scoprire il vero assassino proseguono ma nel frattempo anche Aurora scopre molte cose, tra cui anche dove è stata nei due anni in cui tutti la credevano morta.

La verità che affiora nella nuova serie Le Tre rose di Eva lascia la giovane senza parole e anche la scoperta di altri dettagli sulla famiglia Astori la spinge a continuare per capire con chiarezza cosa sta succedendo.

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti