Las Vegas: sudafricana la Miss Universo il video della vittoria

Las Vegas: sudafricana la Miss Universo il video della vittoria

E’ una bellezza sudafricana la nuova Miss Universo! La proclamazione della giovane 22enne Demi-Leigh Nel-Peters è avvenuta a Las Vegas.

Durante la finalissima ha superato Miss Colombia e Miss Giamaica, rispettivamente Laura González e Davina Bennet, che sono arrivate seconda e terza.

E’ la seconda volta che nella storia del concorso che una reginetta di bellezza sudafricana riesce ad aggiudicarsi il titolo. La prima volta è accaduto nel 1978.

Miss Universo sudafricana per la seconda volta nella storia

La neo Miss Universo, nativa di Sedgefield, ha ricevuto la corona direttamente dalla francese Iris Mittenaere, che ha ottenuto il titolo di Miss Universo del 2016.

Questa edizione del concorso di bellezza per la prima volta ha introdotto una selezione per aree geografiche: 4 dall’Europa, 4 dall’Asia e 4 dall’America. Alle ragazze selezionate si sono aggiunte altre quattro bellissime rappresentanti del concorso che hanno eletto i sei membri della giuria.

Delle 16 finaliste 6 sono state eliminate in una prima fase e quindi ne sono rimaste 10, tra cui Venezuela, Spagna, Brasile e Colombia. La venezuelana Keysi Sayago è riuscita a passare nei cinque, ma solo Laura Gonzalez si è qualificata per la finale, anche se si è dovuta accontentare del secondo posto, un altrettanto ottimo risultato.

Miss Universo ragazza combattiva ed energica

Oltre che per la sua vittoria a Miss Universo, Demi-Leigh ha fatto parlare di se perché nei mesi scorsi, durante una visita a un centro di piccoli malati di hiv, si era presentata indossando dei guanti di lattice mentre era in corso la distribuzione di cibo a bambini sieropositivi.

A sottolineare la vicenda è la stampa sudafricana, che ha anche aggiunto come Demi fosse stata accusata di razzismo e di aver lanciato un messaggio sbagliato sull’Aids.

La giovane si era difesa dicendo che tutti i volontari nella cucina dove lei ha operato portano guanti di lattice e che le è sembrata una cosa giusta visto che aveva a che fare con alimenti.

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti